Piacenza

Il ministro Delrio a Piacenza sul rilancio del Po: “Territori protagonisti”

21 novembre 2016

Delrio a Piacenza (4)

L’obiettivo finale è un contratto di fiume, uno strumento già diffuso all’estero che porti a strategie condivise per gestire al meglio il Po, prevenire rischi idraulici e fare turismo”.

Nel salone del palazzo Gotico Piacenza e Cremona hanno sottoscritto un accordo territoriale per il rilancio del Grande Fiume alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, il quale ha ribadito l’importanza di quest’intesa e di una governance condivisa.

“La programmazione negoziata è fondamentale, le opere devono essere discusse dai territori, perché solo chi abita i territori può parlarne con passione” ha affermato il ministro.
Il prossimo passo per il Piacentino sarà arrivare ad un’imbarcazione in primavera che consenta di fare didattica agli studenti, ma anche di far conoscere il Po a chiunque lo vorrà” ha annunciato l’assessore Giorgio Cisini.

Il ministro Delrio ha fatto tappa anche nella sede di Editoriale Libertà dove è stato accolto dalla presidente Donatella Ronconi, dal vicepresidente Alessandro Miglioli, dal direttore di Libertà Stefano Carini e dal direttore di Telelibertà e Liberta.it Nicoletta Bracchi. Delrio era accompagnato dal direttore del Demanio Roberto Reggi. 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE