Piacenza

In auto con droga e pistola rubata, nel giro dello spaccio piacentino: 47enne arrestato

22 novembre 2016

carabinieri_20161122_02

I Carabinieri della Compagnia di Bobbio, in collaborazione con la sezione Mobile della Guardia di Finanza di Piacenza, hanno dato corso ad un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti focalizzando l’attenzione su un 47enne incensurato di Codogno che da tempo frequentava gli ambienti dello spaccio di stupefacenti di Piacenza e provincia. Notato nel tardo pomeriggio di lunedì 21 novembre a bordo di una Volvo Coupé in compagnia di soggetti noti agli investigatori per i loro precedenti per droga, l’uomo è stato pedinato dai militari fino a Varese dove è stato fermato e sottoposto a controllo.

Grazie anche al supporto dei Carabinieri di Varese, i militari hanno perquisito la vettura su cui viaggiava l’uomo trovando un borsone contenente quattro ovuli di cocaina pura del peso di 80 grammi ed un ovulo di circa 10 grammi di hashish. Sempre nel borsone, all’interno di un involucro di carta stagnola, è stata trovata una pistola calibro nove e 10 cartucce. L’arma è risultata rubata nel gennaio scorso in un appartamento in provincia di Lodi. A casa dell’uomo sono stati trovati altri 5 grammi di hashish.

Per lui è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio e porto abusivo di arma rubata.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE