Piacenza

Redditi, 13.500 emiliano-romagnoli hanno dimenticato di presentare la dichiarazione

24 novembre 2016

agenziaentrate
Sono circa 13.500 le comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate, in arrivo nei prossimi giorni, per invitare i cittadini emiliano-romagnoli che non hanno presentato la dichiarazione dei redditi, pur essendo tenuti a farlo, a rimediare.

“Con gli avvisi – spiega una nota – le Entrate vogliono dare ai contribuenti la possibilità di verificare la propria situazione in autonomia, in modo da correggerla per tempo senza incorrere in controlli successivi. Inoltre, presentando il modello Unico Persone fisiche entro il 29 dicembre 2016, ovvero entro 90 giorni dalla scadenza ordinaria del 30 settembre, i contribuenti possono anche beneficiare delle sanzioni ridotte previste in caso di ravvedimento operoso”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE