Piacenza

Trasporta rifiuti ferrosi non dichiarati: 20enne denunciato. Multa fino a 26mila euro

2 dicembre 2016

Polizia posto di blocco stradale (1)-800

Era alla guida di un autocarro carico di rifiuti ferrosi non dichiarati: parti meccaniche di vetture, termosifoni, ringhiere e altri rottami. Trovato dalla polizia stradale senza bolla di accompagnamento, il conducente del mezzo, un 20enne piacentino, fermato durante un controllo a Castelsangiovanni, è stato sanzionato con una multa di 3.100 euro. Il giovane è stato anche denunciato per la mancata iscrizione all’albo nazionale delle imprese di gestione dei rifiuti.

Rischia il carcere da 3 mesi a un anno e una multa che può variare dai 2.600 euro ai 26mila euro. Avrà la possibilità però di mettersi in regola ed estinguere il reato nel caso dimostri entro i termini previsti dalla legge di essersi messo in regola. In questo caso sarà condannato solo a pagare una sanzione amministrativa di 6.500 euro.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE