Piacenza

Derubata del bancomat e di 6.500 euro. Condannato il figlio a un anno e tre mesi

13 dicembre 2016

questura

Madre denuncia il furto del bancomat, muore e il figlio finisce in carcere. La Squadra Mobile della polizia ha arrestato, su ordine di carcerazione del tribunale, un piacentino di 43 anni. L’uomo è stato condannato a un anno e tre mesi, riconosciuto colpevole di aver rubato il bancomat alla madre ed effettuato 62 prelievi fra il giugno e luglio del 2008, per una somma di circa 6.500 euro. La proprietaria della tessera bancomat denunciò il furto senza sapere che il responsabile fosse il figlio.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE