In bici fugge al controllo della polizia: inseguito e arrestato. Era clandestino

10 Febbraio 2017

Un giovane albanese al termine di un inseguimento con la polizia è stato arrestato in quanto clandestino e già espulso. È successo ieri, giovedì 9 febbraio. Lo straniero si trovava in viale Dante in sella a una bici e non si è fermato all’alt della pattuglia della Volante. L’uomo è stato inseguito in via Grandi e via Guarnaschelli dove ha abbandonato la bici ed è fuggito a piedi scavalcando una recinzione ma alla fine è stato raggiunto e arrestato.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà