Piacenza

Clandestino ubriaco sfascia un portone in via Stradella. Denuncia ed espulsione

4 dicembre 2015

foto (6)-800

Brancolava ubriaco un marocchino di 26 anni che, in preda ai fumi dell’alcol, ha preso a calci e pugni la porta di una abitazione, sfasciandola. E’ successo nella notte in via Stradella e i residenti hanno chiamato il 113.

Alla vista degli agenti l’uomo gli si è scagliato contro, ma è stato immobilizzato e portato in questura per l’identificazione, dalla quale è risultato essere clandestino. Per lui è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, mancata esibizione dei documenti. Sono anche state avviate le pratiche per l’espulsione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza

NOTIZIE CORRELATE