Disturbi alimentari

Il racconto di una madre: “Mia figlia sta lottando contro l’anoressia dall’età di 13 anni”

La giovane in cura a Piacenza: 120 nuovi accessi registrati lo scorso anno

La giovane in cura a Piacenza: 120 nuovi accessi registrati lo scorso anno

11 marzo 2017

“Mia figlia ha cominciato a soffrire di disturbi alimentari quando aveva solo 13 anni. Mi ha detto che voleva perdere qualche chilo, ma poi il peso continuava a calare ed è stato necessario il ricovero. Per qualche anno è stata meglio, ma a dicembre ha avuto una ricaduta. A differenza di allora, però oggi ha 19 anni, non è più una bambina e quindi lotteremo insieme. Tutta la famiglia è con lei”.

E’ il messaggio commuovente che mamma Cinzia ha rivolto ai microfoni di Telelibertà. “Guarire si può e insieme è meglio” ribadisce la dottoressa Mara Negrati, responsabile della nutrizione clinica dell’ospedale di Piacenza, dove sono in cura molti giovani. Lo scorso anno gli ambulatori dedicati ai disturbi del comportamento alimentare hanno avuto 120 nuovi accessi.

Mercoledì 15 marzo si terrà la sesta edizione della giornata del fiocchetto Lilla. Due gli appuntamenti a Piacenza: l’apertura degli ambulatori alla cittadinanza dalle 14 alle 18 e un incontro alle 21 alla Fondazione di Piacenza e Vigevano.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE