Inaugurazione

Travo, rinasce il centro sportivo dopo l’alluvione del 2015. In arrivo la banda larga

22 aprile 2017

Travo torna ad avere un prezioso luogo di aggregazione per lo sport: è stato inaugurato oggi, sabato 22 aprile, l’impianto danneggiato dall’alluvione del settembre 2015. La Regione ha finanziato l’intervento con 85mila euro e complessivamente l’investimento sul territorio comunale di Travo da parte dell’ente dopo l’alluvione è stato di un milione di euro. Alla cerimonia era presente anche il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini.
L’impianto di Travo – con il campo da calcio e quello per gli allenamenti – è il secondo ad essere inaugurato dopo i lavori di ricostruzione avviati in seguito dell’alluvione: il primo cantiere a chiudere è stato quello del centro sportivo “Le Rossane” di Farini; i prossimi saranno a Marsaglia, Ponte dell’Olio e Bettola.
Travo inoltre entro il 2018 sarà coperto dalla banda larga grazie ai contributi messi a disposizione per la provincia di Piacenza dal Fondo regionale per la montagna.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE