Gli puntano un cacciavite al collo per derubarlo: rapina a Fiorenzuola

25 Aprile 2017

Lo hanno ferito al collo con un cacciavite, minacciandolo per derubarlo. E’ accaduto ad un fiorenzuolano di 23 anni, che stava rincasando. La rapina è avvenuta attorno all’una di notte nel quartiere residenziale della Torchina, poco distante dalla Provinciale Castellana.
Il giovane stava sostando in auto, sotto casa, per scrivere un sms, quando due malviventi hanno aperto la portiera, gli hanno puntato l’arma alla gola e gli hanno intimato di consegnargli i soldi.

Secondo la testimonianza della vittima, i due avevano accento slavo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà