Gambaro, danneggiata la struttura per i profughi. Indagano i carabinieri

02 Maggio 2017

Ci sarebbe la tensione nei confronti dell’ipotesi di ospitare una trentina di profughi a Gambaro all’origine di una incursione vandalica ai danni di una struttura ricettiva dell’alta Val Nure, destinata a riceverli a breve.

La denuncia, sporta dal proprietario della struttura, è arrivata ai carabinieri della compagnia di Bobbio che hanno avviato le indagini del caso. I vandali hanno danneggiato infissi, servizi e tubature della struttura. L’attenzione dei carabinieri è focalizzata soprattutto su una scritta di avvertimento al prefetto, che sarebbe stata fatta con lo spray su un pavimento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà