Polizia municipale, il comandante Vergante: “Ogni settimana quattro segnalazioni di stalking”

16 Giugno 2017

Primi cento giorni per l’Operazione Scorpione della polizia municipale.
“Tutti gli interventi previsti sono stati eseguiti” afferma il comandante Piero Vergante, che ha illustrato tutte le attività: dai posti di controllo stradale ai servizi antitaccheggio fino a quelli appiedati per le aree della mostra del Guercino e dei principali monumenti.
Sono state svolte inoltre attività contro la prostituzione, l’abusivismo commerciale e nei parcheggi, senza trascurare la prevenzione dei reati contro il patrimonio a tutela delle fasce deboli e la tutela delle aree verdi.
“Dalla prossima settimana – ha proseguito il comandante – intensificheremo i controlli contro i parcheggiatori abusivi per poi poter intervenire con minidaspo e avviare l’allontanamento dalla città per chi pratica il fenomeno”.
Numeri significativi quelli forniti oggi, venerdì 16 giugno, al comando di via Rogerio, tra cui spiccano i 69 servizi mirati alla sicurezza urbana. In totale in questi 100 giorni si contano 292 interventi con 465 pattuglie impegnate. Significative anche le violazioni riscontrate, su tutte le 541 al codice della strada, i 118 sequestri amministrativi e i tre arresti.
Sono state 3.398 le persone controllate, 2.317 i veicoli. “Segnaliamo anche che ogni settimana al comando si registrano tre o quattro segnalazioni di ragazze vittime di stalking e maltrattamenti. A volte le donne si presentano in più occasioni. Purtroppo molte di loro si sentono sole, hanno paura di essere abbandonate e a volte non formalizzano la denuncia. Nei nostri uffici c’è un particolare impegno per dare loro ascolto e sostenerle”.

I PRIMI 100 GIORNI DELL’OPERAZIONE SCORPIONE

© Copyright 2021 Editoriale Libertà