Dall’auto spariscono gli strumenti, musicista li ritrova nella spazzatura

17 Giugno 2017

Ha ritrovato abbandonati in un cassonetto dell’immondizia i microfoni e i pedali per la chitarra che gli erano stati rubati dalla sua auto. Ha un lieto fine la vicenda che vede protagonista Michael Fortunati, in arte Mikeless, musicista piacentino di 34 anni che la mattina di giovedì 15 giugno, ha scoperto di aver subito un furto molto fastidioso: dalla sua macchina era infatti sparita la preziosa valigetta contenente buona parte dell’attrezzatura che l’artista utilizza abitualmente durante i suoi concerti.
E’ successo nella zona di via Boselli e il 34enne, prima di rassegnarsi, ha pensato di dare un’occhiata ai bidoni della spazzatura della zona. E ha avuto fortuna: in uno di questi contenitori, a circa 200 metri da dove era parcheggiata la sua vettura, il musicista ha notato tutto il contenuto della sua valigetta. I ladri se n’erano quindi sbarazzati: forse sono stati disturbati dall’arrivo di qualcuno o forse erano poco interessati al loro bottino.

“Secondo me si è trattato di una bravata” commenta lo stesso Mikeless a Telelibertà, ancora incredulo per aver avuto la bizzarra idea di controllare i cassonetti dell’immondizia.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà