Caldo anomalo, nuova allerta meteo: attesi 37 gradi. Continua l’allarme siccità

Preoccupazione dal mondo agricolo per la situazione delle colture.

20 Giugno 2017

Temperature bollenti, c’è una nuova allerta meteo. La Regione Emilia Romagna ha diramato un comunicato nel quale viene posto l’accento ancora una volta sull’emergenza metereologica legata al caldo anomalo di questi giorni, il quale prevarrà sul nostro territorio anche questa settimana. Sfioreranno infatti i 37 gradi, le temperature da qui fino a sabato, giorno in cui probabilmente si raggiungerà il picco più alto. Bollenti anche le minime, dato che non scenderanno sotto i 20 gradi.

Un dato che, alla luce della pesante siccità che sta colpendo il Piacentino,  preoccupa Coldiretti, come confermato dal suo presidente Marco Crotti. “La situazione dei campi è molto grave e sta diventando un caso nazionale. Con la diramazione della crisi idrica generale da parte della Regione nei giorni scorsi, – spiega Crotti – gli agricoltori stanno attendendo che le deroghe relative all’aumento del volume d’acqua proveniente dalla diga del Brugneto e al deflusso minimo vitale vengano applicate al più presto”. Il timore degli agricoltori è che il caldo di questi giorni possa portare al ripetersi di un nubifragio come quello che ha colpito la Val D’Arda nei giorni scorsi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà