Molti pensionamenti

L’appello dell’Ordine dei Medici alla Regione: “Più borse di studio”

21 giugno 2017

Aumentare le borse di studio per le scuole di specializzazione mediche ma anche per il corso di formazione specifica in Medicina generale. E’ una delle richieste avanzate dall’Ordine dei Medici di Piacenza davanti alla commissione “Politiche per la Salute e Politiche sociali” della Regione Emilia Romagna nel corso dell’udienza di presentazione del piano sociale e sanitario regionale 2017-2019. “Si sa con certezza – spiegano il presidente Augusto Pagani e il revisore dei conti Nicola Arcelli – che nella sola Emilia Romagna saranno almeno 1.048 i medici di medicina generale che da qui al 2023 andranno in pensione per il compimento dei 70 anni. Il dato potrebbe aumentare di altre 1.302 unità se si considerano i medici che potrebbero andare in pensione a 68 anni. Se non verranno aumentate da subito le borse di studio per le scuole di specializzazione mediche e per il corso di formazione specifica in medicina generale, – affermano Pagani e Arcelli – fra pochi anni il sistema sanitario nazionale non sarà in grado di garantire l’assistenza sul territorio e in ospedale”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE