Temperature estreme, nuova allerta. Domenica “temporali di calore”

23 Giugno 2017

Temperature estreme, non c’è tregua. E infatti dalla Protezione Civile arriva una nuova allerta meteo, che proseguirà fino a domenica. L’incremento delle minime e delle massime, unitamente agli altissimi livelli di umidità, porteranno all’intensificazione del disagio bioclimatico.
Oggi secondo le previsioni di meteovalnure.it il termometro arriverà ai livelli più alti, circa 38 gradi. Domenica potrebbero verificarsi quelli che vengono definiti “temporali di calore”, precipitazioni anche violente che vengono provocate dalle alte temperature e dall’indebolimento della struttura di alta pressione che da giorni interessa il Piacentino.

Le colture restano fortemente a rischio. È l’allarme che gli agricoltori lanciano con voce unanime. Telelibertà è andata in un’azienda a San Giorgio, dove vengono coltivati circa 40 ettari di terreno tra grano e pomodoro. Proprio quest’ultimo è il prodotto di punta e a causa delle irrigazioni più brevi per la carenza di acqua, rischia di essere più piccolo rispetto a quello degli scorsi anni.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà