“Sono palermitano” ma è tunisino. Arrestato 31enne con 28 nomi falsi

19 Luglio 2017

Aveva collezionato ventotto nomi falsi l’uomo arrestato ieri, martedì 18 luglio, dai carabinieri della stazione Levante ai giardini Margherita di Piacenza. Si tratta di un 31enne tunisino che aveva appena venduto una dose di hashish. Perquisito, addosso aveva altri 24 grammi di stupefacente ed è stato arrestato per spaccio. Ai militari ha dichiarato di essere palermitano e dunque è stato denunciato per aver fornito false generalità. Il nordafricano aveva molti precedenti per spaccio, rapina e furto in varie città italiane.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà