Emergenza

Siccità, Consorzio di Bonifica: “Sei nuovi laghi in Val Tidone”

9 agosto 2017

Sei nuovi laghi in Val Tidone per evitare le criticità registrate in questa estate caratterizzata dall’emergenza siccità. Il progetto curato dal Consorzio di Bonifica di Piacenza parteciperà al bando per il Psr (piano di sviluppo rurale) della Regione Emilia Romagna che uscirà a settembre. A comunicarlo è il presidente del Consorzio, Fausto Zermani, che spiega: “Abbiamo accelerato la fase di progettazione per la realizzazione di questi sei laghi della capienza tra 100 e 250 mila metri cubi. Abbiamo individuato le aree e avviato le contrattazioni con i privati. Sono zone strategiche vicino alle induzioni principali della nostra rete distributiva e possono essere raggiunte anche dalla condotta di sollevamento del Po. L’obiettivo è evitare i problemi che si sono verificati quest’estate in cui la diga del Molato ha registrato i minimi storici”.

I disagi permangono su tutto il territorio, in particolare in Val d’Arda, dove, tra gli altri progetti, il Consorzio ha messo a punto quello per un acquedotto irriguo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE