Fiorenzuola

Anziana in ospizio, casa occupata da abusivi. I carabinieri la sgomberano

26 agosto 2017

Sgomberata ieri una villetta occupata da abusivi a Fiorenzuola. Si tratta dell’abitazione di un’anziana, ultranovantenne, ricoverata da qualche anno in una struttura socio sanitaria.
“La scena che ci siamo trovati davanti era impressionante: una stanza da letto era usata come orinatoio: era stata svuotata e gli occupanti ci hanno fatto i loro bisogni per giorni. Il tutto con finestre e tapparelle chiuse. C’era un tanfo insopportabile”, testimonia il sindaco Romeo Gandolfi sul posto con carabinieri e polizia municipale, assieme alla vicesindaco Paola Pizzelli.

E’ il secondo sgombero alla stessa casa nel giro di pochi mesi. Ora porte e finestre verranno murate.

I carabinieri hanno scavalcato le inferriate e forzato la porta di ingresso, senza trovare nessuno all’interno, se non le tracce del “bivacco”. Gli occupanti erano già fuggiti, ma pare siano tornati di nascosto nel pomeriggio, forse per prendere i propri effetti personali.

IL SERVIZIO DI DONATA MENEGHELLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE