Assegnazioni cattedre

Incarichi a 250 docenti. “Dopo 15 anni, 12 ore di violoncello”

21 settembre 2017

Le scuole sono iniziate da giorni ma, come ogni anno, tante cattedre sono ancora vuote. In una sala stracolma, all’Isii Marconi di Piacenza, si svolte stamattina, 21 settembre, le chiamate per le assegnazioni degli incarichi a tempo determinato per 250 docenti delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Piacenza. “C’è ancora troppo precariato – ha sostenuto Manuela Calza della Cgil – è un fallimento della scuola”. Ne sa qualcosa Maria Paola Busconi, diplomata al conservatorio Nicolini in violoncello che per poter insegnare la propria materia ha dovuto attendere 15 anni. Stamane ha “vinto” 12 ore al mese per poco meno di mille euro al mese. C’è chi ha lasciato il proprio paese di origine, spesso al Sud, affrontando migliaia di chilometri assieme a tutta la famiglia, per guadagnare il contratto di un anno.

 

 

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE