Ospedale

Disturbi comportamento alimentare per 1.500 persone. Negrati in pensione

18 ottobre 2017


A 65 anni Mara Negrati, responsabile dell’Unità operativa di nutrizione clinica dell’ospedale di Piacenza, è andata in pensione.  Si emoziona nel raccontare gli anni dedicati al lavoro e allo studio. Il progetto di cui va più fiera è quello dei disturbi del comportamento alimentare. Nel 1995 è nato il primo gruppo di lavoro quando ancora non si conoscevano bene cause e cure di queste malattie. Negli anni sono stati trattati oltre 1500 pazienti.

Durante la lunga carriera Negrati non ha mai abbandonato gli studi, consapevole che una formazione continua è fondamentale. Nel suo curriculum spuntano ben tre specializzazioni: diabetologia al San Raffaele di Milano, scienze dell’alimentazione e medicina interna.

Nel 2012 ha dato il via, assieme al Professor Luigi Cavanna, a un progetto che ha visto la collaborazione tra l’unità operativa di nutrizione, il reparto di oncologia e l’Università Cattolica di Piacenza. È chiaro ormai a tutti che l’alimentazione gioca un ruolo chiave nella prevenzione dei tumori. È stata data quindi la possibilità alle donne già colpite da cancro al seno di seguire una dieta appositamente studiata per ridurre la possibilità di recidive.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE