Ok della Soprintendenza

Giardini Margherita, panchine “antibivacco” e parco giochi

17 novembre 2017

Area c

Ai Giardini Margherita di Piacenza compariranno le panchine “antibivacco” e i giochi per bambini. Il via libera è arrivato dalla Soprintendenza di Parma e Piacenza dopo gli incontri con i dirigenti del Comune di Piacenza. Le proposte erano state presentate dalla giunta di Palazzo Mercanti per la riqualificazione della storica area verde della città. Sulle panchine verranno posizionati dei divisori per evitare che le persone possano coricarsi. “Abbiamo chiesto i preventivi per quarantasette panchine di questo tipo – spiega Luca Zandonella, assessore alla Sicurezza – appena arriveranno sapremo dire quando verranno installate”. I giochi per i bambini erano già presenti in passato. Tra le richieste effettuate dal Comune, sulla base di incontri con i residenti della zona, c’era anche quella di un’area sgambamento cani all’interno dei giardini. “Per quest’ultima richiesta ci hanno fatto sapere che il progetto va modificato perché non è possibile creare un’area recintata, quindi – specifica l’assessore – sulla base delle note della Soprintendenza presenteremo un nuovo progetto con aiuola e siepe”. Gli uffici del Comune sono al lavoro per la stesura delle modifiche.

“L’obiettivo è quello di rivitalizzare la zona, come avevamo promesso in campagna elettorale. Il prossimo anno, tra la primavera e l’estate faremo numerose iniziative per riportare i piacentini ai Giardini Margherita” ha concluso Zandonella.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE