Giornata mondiale

“Donne, non abbiate paura di affrontare e denunciare le violenze”

25 novembre 2017

Prendere consapevolezza del problema, affrontarlo con l’aiuto di esperti e soprattutto denunciare il carnefice. Sono questi i non semplici passaggi che deve compiere una donna sottoposta a violenza, prima di uscire definitivamente dalla relazione (spesso morbosa) con l’uomo che la sta facendo del male. Anche Piacenza fa sentire la propria voce, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, attraverso il convegno di questa mattina, sabato 25 novembre, nell’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, organizzato dall’associazione Tutela con il patrocinio di Comune e Provincia e moderato dal direttore di Telelibertà Nicoletta Bracchi. Non si è parlato solo della relazione tra vittima e carnefice in termine di manipolazione, ma anche di quegli spettatori invisibili delle violenze che sono i bambini, dei centri di tutela sempre più fondamentali per contrastare il problema e dell’attività della questura nella prevenzione e nella repressione una volta ricevute querele o denunce.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE