Maltempo

Black out da due giorni, gravi disagi per gli allevatori. “Eravamo pronti per mungere a mano”

13 dicembre 2017

In casa al freddo, a lume di candela, niente internet ne’ tv per due sere. Una situazione di pesante disagio che ha fatto ripiombare alcune zone del Piacentino in un’altra epoca. In Val Luretta c’è chi è rimasto senza luce per 40 ore. I disagi più pesanti sono stati per le attività economiche. L’allevamento di Franco Pelizzari ha riavuto la corrente elettrica dopo 26 ore. “Le mucche non ce la facevano più – racconta l’allevatore – se non fosse tornata la luce avremmo dovuto mungere a mano e c’era gente disposta ad aiutarci ma per fortuna poi è tornata”.

Mentre la totalità del territorio comunale di Gazzola la corrente elettrica è stata ripristinata, giungono segnalazioni di ulteriori casi in cui, da lunedì scorso, il black out continua a persistere e a lasciare famiglie prive di luce, e in alcuni casi anche di riscaldamento. In tal senso giungono molteplici telefonate dalla zona a nord di Piozzano dove sono numerose le abitazioni ancora al buio. Una situazione che inizia a farsi davvero complicata: si va infatti verso le 48 ore di totale black out.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE