Mesi di appostamenti

Con la macchina fotografica “cattura” i lupi: la storia di Paolo

27 dicembre 2017

Si chiama Paolo Rossi, è un fotografo di  34 anni ed è andato oltre ogni paura del lupo per farlo conoscere a turisti e curiosi. Obiettivo, combattere bracconaggio e trasformare la presenza in una opportunità lavorativa. Per vedere un lupo servono anche mesi di appostamenti.

L’intervista e le foto di Paolo Rossi su Libertà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE