Coldiretti giovani impresa Piacenza: Davide Minardi e’ il nuovo delegato

24 Gennaio 2018

Davide Minardi è il nuovo delegato provinciale di Coldiretti Giovani Impresa di Piacenza. Resterà in carica per il quinquennio 2018/2023 e succede ad Andrea Minardi. E’ stato eletto all’unanimità questa mattina, mercoledì 24 gennaio, al termine dell’assemblea provinciale di Coldiretti Giovani Impresa Piacenza.

Davide Minardi, 27 anni, laureato in economia e specializzato in economia del sistema agroalimentare, è un agricoltore e allevatore di Cortemaggiore. “Ringrazio chi mi ha preceduto e mi metto a disposizione dei giovani dell’associazione con l’obiettivo nei prossimi cinque anni di confrontarmi con un gruppo dinamico e vivace e di lavorare anche sulla mia crescita personale”.

Oggi è stato nominato anche il nuovo segretario di Coldiretti Giovani Impresa di Piacenza: Valerio Galli, 36 anni, tecnico dell’ufficio zona di Cortemaggiore succede ad Alessandro Belli. “Metto a disposizione del gruppo tutte le mie competenze” ha affermato Galli.

“Nutro grandi aspettative dal gruppo dei giovani” commenta il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti, il cui percorso nell’organizzazione cominciò proprio nel movimento giovanile, con l’incarico di delegato nazionale.

“Il rinnovo delle cariche sociali – commenta il direttore di Coldiretti Piacenza Giovanni Luigi Cremonesi – rappresenta un momento di fondamentale importanza in un percorso di crescita imprenditoriale e organizzativa. Conto – ha concluso il direttore rivolgendosi ai giovani presenti – sulla vostra partecipazione attiva”.

Infine, questa mattina è stato eletto il Comitato provinciale dei Giovani che sarà così composto: Davide Minardi, Andrea Baldanti, Filippo Bonetti, Matteo Bongiorni, Lorenzo Cattadori, Francesco Chinosi, Giovanni Colombi, Thomas Manfredi, Mattia Marchi, Matteo Mazzocchi, Stefano Michelotti, Luca Modolo, Michele Montesissa , Paolo Polledri, Dario Rossi, Gabriele Sartori e Andrea Totis.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà