Patenti e revisioni false, due denunce. Proseguono i controlli della Municipale

24 Gennaio 2018

Alla richiesta di esibire la patente ha mostrato un documento portoghese ma gli agenti della Polizia municipale hanno notato alcune difformità e dai controlli la patente è risultata falsa. L’uomo è stato denunciato per uso di atto falso, sanzionato per la giuda senza patente e il veicolo è stato sottoposto a fermo ammnistrativo per tre mesi. Una donna macedone è stata fermata in via Manfredi, l’auto con targa bulgara è risultata senza revisione, il tagliando e l’attestato di revisione bulgari presentavano caratteristiche difformi rispetto all’originale. La conducente è stata quindi denunciata per il reato di uso di atto falso. A fronte del pagamento immediato della sanzione prevista per l’omessa revisione, non è stato disposto il fermo del veicolo per sessanta giorni. L’attività della Polizia municipale mirata a contrastare il fenomeno dei falsi documentali prosegue.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà