Bando comunale

Canile, verso il riaffidamento a Indaco. Ipotesi ricorso su appalto

25 gennaio 2018


Potrebbe aprirsi un contenzioso sulla gara d’appalto per la gestione del canile. Il bando sarà riaffidato al Consorzio Stabile Indaco di Vigonza (Padova), il gestore uscente. Tuttavia su di esso si allunga l’ombra di un ricorso. Quello di Maila Conti, presidente dell’associazione onlus Valtrebbia di Travo, il soggetto escluso dalla commissione comunale “per mancanza del requisito di capacità tecnico-professionale”. Quest’ultima precisa: “I requisiti professionali non mi mancano”. Replica il vicesindaco Elena Baio: “E’ stata esclusa perché non aveva mai gestito un canile”.

Tutti i dettagli su Libertà oggi in edicola.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE