Vittima una piacentina

“Ti stupro e ti ammazzo”, 29enne condannato a un anno per stalking

15 febbraio 2018

Il giudice Adele Savastano ha condannato a un anno di reclusione, pena che sconterà in una comunità di recupero, un 29enne di Vicenza accusato di stalking nei confronti di una manager piacentina di 35 anni. La sentenza è stata pronunciata questa mattina, giovedì 15 febbraio, in aula dopo che il pubblico ministero Roberto Fontana aveva chiesto due anni. Per quasi un anno il giovane aveva perseguitato la donna con messaggi sui social network come “Ti stupro, ti tiro una secchiata di acido in faccia, ti ammazzo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE