Ladri scatenati in città

“Scusi, che ore sono?” Anziano derubato dell’orologio d’oro.
Donna borseggiata al mercato

7 marzo 2018

Due odiosi furti sono andati a segno nella mattina di mercoledì 7 marzo in città. Il primo è avvenuto in via San Siro, dove la banda dell’orologio ha colpito ancora. Un 85enne è stato avvicinato da un uomo, sceso da un’auto che accosta, per chiedergli che ore sono. Nello stesso istante una donna si è avvicinata a piedi per chiedergli informazioni sul Comune e, abbracciandolo, gli ha sfilato l’orologio d’oro. Dalle indicazioni fornite la donna, sui 30 anni, è alta circa un metro e mezzo, con occhi e capelli scuri e carnagione chiara. Sul furto indagano i carabinieri della stazione Principale di Piacenza.

Due casi analoghi si sono verificati il 3 marzo scorso, sempre a Piacenza, e il 20 febbraio a Campremoldo Sotto, nel comune di Gragnano.

Il secondo è ad opera di una manolesta, in azione sul mercato di piazza Cavalli. Una signora piacentina, intenta a osservare un banco di abbigliamento, è stata derubata del portafoglio con all’interno 50 euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE