La cooperativa “L’Arco” gestirà il centro di aggregazione “SpaziAli”

30 Aprile 2018

Il Centro di aggregazione giovanile di via Capra prosegue la propria attività con il nuovo nome “SpaziAli”. La gestione del servizio, con durata di un anno a partire dall’avvio delle attività e possibilità di rinnovo per ulteriori 12 mesi, è stata affidata alla cooperativa sociale L’Arco, già assegnataria di Spazio Belleville presso gli stessi locali comunali. L’importo complessivo per il biennio è di 43.015 euro.

La struttura sarà operativa dalle 15.00 alle 18.00 per cinque giorni settimanali (esclusi festivi e prefestivi). “La presenza di personale qualificato – sottolinea l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati – garantirà lo svolgimento di attività educative e di sostegno scolastico, tra cui un momento dedicato ai compiti per tre giorni alla settimana. A quest’ambito si aggiungeranno iniziative mirate a favorire la partecipazione e il senso civico, coinvolgendo i frequentatori del centro in incontri con i coetanei e in percorsi di vicinato solidale e cittadinanza attiva, ad esempio per la manutenzione dell’area verde dei Giardini Merluzzo. E’ previsto anche un progetto pilota ispirato alla social street, nonché la realizzazione di un laboratorio di scrittura e grafica”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà