Insulti social a educatrici, decine di condanne con decreto penale

19 Maggio 2018

Guai grossi per decine di utenti del web, piacentini e non solo, che qualche mese fa avevano insultato, minacciato e offeso sui social network le educatrici dell’asilo Farnesiana arrestate nel maggio del 2017 per presunti maltrattamenti nei confronti di alcuni bambini della struttura. Con l’accusa di diffamazione aggravata, il giudice per le indagini preliminari, su richiesta del pubblico ministero Antonio Colonna, li ha condannati con decreto penale. Dovranno pagare multe per qualche centinaio di euro.

E saranno solo le prime condanne rispetto alle denunce (un centinaio le persone che un anno fa circa avevano ricevuto le notifiche di querela) promosse dagli avvocati difensori delle due maestre, Monica Magnelli, Luigi Alibrandi e Vittorio Antonini, che avevano conservato gli screenshot più gravi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà