Frontale tra due moto a Ottone: interviene l’elicottero. Domenica nera per i centauri

20 Maggio 2018

20180520-142436.jpg

Tremendo frontale oggi, domenica 20 maggio, a Ottone dove due motociclette, per cause da accertare, si sono scontrate frontalmente lungo la statale 45. È accaduto poco dopo mezzogiorno e sul posto sono intervenuti gli uomini della Croce Rossa di Ottone, ma è stato inviato anche l’elicottero del 118 decollato da Parma per velocizzare il trasporto di uno dei due feriti che risulta in condizioni più serie. Si tratta di una donna che viaggiava in coppia con il marito, rimasto illeso. Sull’altra moto invece, un ragazzo che una delle due ambulanze di Ottone ha condotto all’ospedale di Bobbio, ma non è escluso un suo trasferimento al Guglielmo di Saliceto.

Una domenica che ha comunque fatto registrare numerosi incidenti che hanno visto coinvolti i centauri, sempre più numerosi sulle nostre strade, in particolare in Valtrebbia. Il primo incidente della giornata si è registrato a Rivergaro, all’incrocio tra la Statale 45 e la località Bellaria: in questo caso, un centauro è finito a terra ma se l’è cavata con alcune escoriazioni. Più gravi le condizioni del motociclista che, intorno alle 16, è caduto rovinosamente lungo la provinciale 461, il passo Penice, nel comune di Bobbio: l’uomo è stato condotto d’urgenza al pronto soccorso e le sue condizioni sono serie. Non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita. Ha invece rifiutato i soccorsi l’ulteriore centauro che, sempre intorno alle 16, ha perso il controllo della sua moto a Ponte Organasco: sul posto è giunta un’ambulanza della Croce Rossa di Ottone, ma l’uomo ha scelto di rimettersi in sella e proseguire la sua domenica sulle due ruote.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà