Trovato a Como

Espulso estremista islamico atteso per un processo a Piacenza

7 giugno 2018

Dopo essere stato allontanato dall’Italia in maggio, era rientrato per presenziare a un processo in corso al tribunale di Piacenza, ma aveva fatto perdere subito le proprie tracce il 44enne marocchino che è stato trovato a Como ed espulso dalla polizia perché “considerato contiguo agli ambienti dell’estremismo islamico“.
Secondo le autorità, già durante i suoi periodi di detenzione per reati comuni, avvenuti anche nel carcere della nostra città, lo straniero “aveva manifestato indicatori di radicalizzazione religiosa”.

E’ stato rimpatriato in aereo da Venezia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE