Truffa del rilevatore di fumo, anziana derubata al Bancomat di 800 euro

26 Giugno 2018

La tecnica ogni tanto cambia, ma il risultato è sempre, purtroppo, lo stesso: una anziana che cade nella trappola dei truffatori. Questa volta il trucco è stato quello della installazione del (falso) rilevatore di fumo; la zona la Farnesiana; la vittima una 90enne. Convinta dai due falsi tecnici a montare l’apparecchio del costo di 49 euro, la donna si è recata al bancomat per prelevare i soldi, accompagnata dai due truffatori che sono riusciti a prelevare al suo posto ritirando 800 euro.

Il fatto, sul quale indagano i carabinieri, è accaduto lunedì 25 giugno. Il giorno prima, nella zona del Peep, è avvenuto un altro analogo tentativo di truffa, ai danni di una anziana che però non ha fatto entrare i due truffatori.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà