Superiori all'11%

Tassi di divorzio record a Ottone e Cerignale. Amore eterno a Villanova

28 agosto 2018


L’aria pura dell’Alta Valtrebbia sembra non fare bene alle coppie. A Ottone (11,48%) e Cerignale (11,11%) si registra infatti un tasso record di divorzi.
Lo ha rilevato il quotidiano economico Il Sole-24 Ore, elaborando i dati Istat del 2017 secondo i quali oggi ci sono più di 1,5 milioni di persone che hanno sciolto il matrimonio e non si sono risposate, mentre i coniugati sono poco meno di 29 milioni.
Il tasso di divorzio nazionale, quindi, si attesta in media sul 5,1%. A Ottone e Cerignale è più del doppio, molto elevato anche a Pecorara (9,72%) e Travo (9,21%).
Le promesse di amore eterno resistono, invece, soprattutto a Villanova (3,61%), Ferriere (3,62%) e Vernasca (3,71%).
Tutti sopra la media nazionale i principali comuni della provincia: Piacenza (6,91%), Bobbio (6,23%), Fiorenzuola (5,8%), Castelsangiovanni (5,5%) e Rottofreno (5,4%).

TASSO DI DIVORZIO: I DATI DI PIACENZA E PROVINCIA

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE