Concerto al Municipale

“Polis Days”, due giorni di musica e attività per presentare la Polizia. Il questore Pietro Ostuni: “Vicini alla gente”

18 settembre 2018

Vivere gli spazi con iniziative per i cittadini al fine di contrastare il degrado. Dare un contributo per far rivivere e recuperare quartiere Roma. Non è un’ente pubblico o una associazione a promuovere questa iniziativa, ma la Polizia di Stato, spesso impegnata in attività di prevenzione e controllo nella zona tra i giardini Margherita, via Pozzo e via Torricella, ma che vuol lanciare un messaggio chiaro ai piacentini: “Non facciamo solo repressione; siamo vicino a voi”.

Questa vicinanza si manifesterà sabato 22 e domenica 23 settembre con “Polis Days” , una due giorni di attività in collaborazione con il Comune e la Provincia, durante i quali saranno presenti tutti i reparti della Polizia: dalla postale (che festeggerà il suo ventennale) a quella stradale, dalla ferroviaria alla scientifica, dalle unità cinofile a quelle a cavallo. E poi gli artificieri, la Lamborghini della stradale, la scuola di Polizia, le divise storiche e soprattutto la banda della Polizia, che si esibirà in due concerti: il primo, alle 20.30 di sabato 22, al teatro Municipale con ingresso gratuito (è possibile prenotare fino ad esaurimento posti ai numeri 0523/492251 e  0523/492259); il secondo domenica mattina ai giardini Margherita, dopo un breve corteo da piazza Duomo.

Dalle attività del furgone-ufficio mobile della scientifica alle tecnologie impiegate dalla polizia postale, saranno numerosi i laboratori e le dimostrazioni messi in campo, rivolti soprattutto agli studenti delle scuole, anche con lo scopo di presentare la Polizia e i suoi compiti ai giovani.

“Vogliamo raggiungere i cittadini attraverso la musica e il divertimento – ha spiegato il questore Pietro Ostuni -, per parlare di legalità non con le leggi ma con un concerto”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE