Tour nelle frazioni

Mucinasso, tagliata in due dalla Farnesiana e buche. Comune: “Faremo lavori”

13 ottobre 2018

A Mucinasso, precisamente in via Nuvolone, l’asfalto è disseminato di buche: “Nei mesi scorsi, su questa strada – situata a duecento metri dalla scuola elementare – è stata chiusa una buca con la promessa di asfaltarla interamente. Ma ad oggi – scrive la residente Debora Malponti nella sua lettera al giornale – la situazione è rimasta invariata, se non peggiorata. E la depressione che era stata coperta con un servizio “last minute” si è riaperta”.

Tradotto: il passaggio in via Nuvolone è rischioso per ciclisti e pedoni, ma anche per gli automobilisti che a volte azzardano pericolose peripezie per evitare i “crateri”. In più, con la riapertura dei cancelli scolastici, dalla metà di settembre il traffico si è intensificato, costringendo il pulmino degli alunni a fare lo slalom tra le voragini. Anche via Mottavecchia giace in condizioni simili. La precarietà del manto stradale non è il solo disservizio di Mucinasso, un’area per lo più votata al residenziale.

“Dal 1994 – esordisce Tommaso Ferrari – denunciamo l’insicurezza della strada Farnesiana che attraversa il paese. Le automobili sfrecciano, è un’emergenza. Da casa mia, mi sembra di sentire il rombo degli aerei che decollano. Serve una soluzione per far rallentare le macchine. Con l’ex sindaco Reggi era stato posizionato il semaforo. Però, secondo me, così è inutile. Occorrerebbe un “semaforo intelligente”, che diventa rosso quando i veicoli in transito superano i cinquanta chilometri all’ora di velocità, comminando automaticamente la sanzione ai trasgressori”.

A breve, prima dell’arrivo del maltempo, verrà sistemata la segnaletica orizzontale a Mucinasso. Lo garantisce l’assessore ai lavori pubblici Paolo Garetti, elencando tutte le prossime azioni in programma nella frazione: “Prima dell’inverno, partiranno gli interventi per l’asfaltatura delle strade laterali”. Dovrebbero perciò essere riempite anche le famigerate buche in via Nuvolone, che infastidiscono pedoni, ciclisti e automobilisti. A proposito della segnaletica orizzontale, quindi, l’assessore chiarisce che “sono in fase di assegnazione gli appalti di manutenzione ordinaria, che coinvolgeranno anche Mucinasso e le altre aree limitrofe al territorio urbano. La costruzione del parcheggio della scuola elementare è terminata lo scorso novembre, con l’asfaltatura e l’accesso diretto alla struttura. A novembre, tra poche settimane, assicuro ai residenti che arriveranno anche le strisce”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE