Barriera Genova

La passante che chiede informazioni si rivela una ladra: rubato un orologio

18 ottobre 2018

Credeva che la donna che lo ha fermato a barriera Genova, a Piacenza, fosse una passante sperduta in cerca degli uffici comunali, invece si trattava di una ladra provetta, che gli ha sfilato un costoso orologio dal polso mentre si stringevano le mani.

E’ stato derubato così un pensionato piacentino di 70 anni, il quale ha pagato molto cara la propria gentilezza. Mentre era in bicicletta, è stato fermato da una sconosciuta che gli ha domandato alcune informazioni, in particolare cercava il Comune. L’uomo si è offerto di accompagnarla, ma la donna ha chiesto solo alcune spiegazioni e si è allontanata, non prima però di ringraziare e stringere la mano al malcapitato. Il quale è ripartito, ma pochi metri dopo ha scoperto che non aveva più il costoso orologio, peraltro un ricordo del padre dal grande valore affettivo.

Non gli è rimasto altro da fare che denunciare l’accaduto ai carabinieri.

TUTTI I DETTAGLI E L’INTERVISTA AL PIACENTINO DERUBATO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE