Asili nido pubblici

Piacenza: 606 iscritti, 722 i posti complessivi. OpenPolis premia Emilia Romagna

22 ottobre 2018

Seicentosei bambini iscritti ai nidi publici, di cui 344 nelle strutture comunali, 248 nei posti convenzionati e 14 presso il nido part-time. La ricettività complessiva dei servizi per la prima infanzia nei confini comunali si attesta sul totale di 750 posti per i bambini, di cui 722 inerenti l’asilo nido. Piacenza si caratterizza nel panorama regionale per la significativa presenza dei privati nel sistema territoriale dei servizi per la prima infanzia. È questo in estrema sintesi il quadro locale degli asili nido. Una rilevazione diffusa dall’osservatorio OpenPolis premia la Regione Emilia-Romagna, che è addirittura al di sopra degli obiettivi fissati da una normativa europea affinché i posti disponibili nei servizi per la prima infanzia coprano almeno un terzo della domanda potenziale, cioè il 33 percento dei bambini sotto i tre anni. Traguardo recepito anche dalle leggi italiane, con il decreto legislativo 65 del 2017 che ha ribadito questo impegno. L’Emilia-Romagna raggiunge il 35,70 per cento, accompagnata da Valle d’Aosta, Umbria e la provincia autonoma di Trento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE