Valore 138 euro

Ruba al supermercato: arrestata russa con vari alias

13 novembre 2018

Ha pagato alla cassa una spesa da pochi euro, ma negli zaini aveva merce per 138 euro.
Le sue mosse, però, non sono sfuggite agli addetti alla sorveglianza del supermercato cittadino dove la donna, che dai documenti risultava di origini russe, aveva prelevato vari oggetti dalle confezioni, riponendole poi sugli scaffali. Batterie, alberelli di natale, altri piccoli materiali elettrici, tutti rubati cono lo scopo, secondo la sua dichiarazione, di rivenderli. Una volta oltrepassata la barriera delle casse la 34enne, che da ulteriori verifiche è risultata essere moldava, con vari alias e precedenti contro il patrimonio, è stata bloccata e arrestata per furto aggravato da una volante della polizia, subito chiamata dal personale del punto vendita. La donna è residente a Castel San Giovanni e ha una occupazione come badante a Monticelli. L’arresto è stato possibile grazie alla solerzia del personale di sorveglianza del supermercato e alla tempestività di intervento della volante del 113.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE