Piano triennale

Trentacinque assistenti sociali assunti da Asp: ok della commissione

22 novembre 2018

Trentacinque assistenti sociali non saranno più in capo alle cooperative, ma verranno assunti direttamente dall’Azienda servizi alla persona (Asp) del Comune Piacenza. È uno dei punti principali del piano triennale di riordino dell’ente, che il 21 novembre ha ottenuto il parere favorevole della commissione consiliare. Il passaggio contrattuale risulta necessario per evitare che – come ha illustrato l’assessore ai servizi sociali Federica Sgorbati – “si dia luogo a un caso vietato d’intermediazione di manodopera”. Dai banchi della minoranza di Palazzo Mercanti si è sollevato l’appello a tutelare – nei limiti della legge – la continuità lavorativa delle persone che già oggi svolgono queste mansioni. In linea generale, comunque, la misura è stata applaudita.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE