Falsi bollini sulle confezioni dei farmaci. Blitz e arresti: coinvolta anche Piacenza

24 Gennaio 2019

Tocca anche Piacenza il blitz dei carabinieri del Nas di Milano contro un gruppo di persone che, secondo le accuse, si era specializzato nella contraffazione di farmaci, applicando un falso bollino alle confezioni di medicinali. I militari stanno eseguendo ordinanze di custodia cautelare nei confronti di 11 persone ritenute responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al furto di farmaci, truffa ai danni di privati ed enti pubblici, ricettazione, falsificazione, riciclaggio di specialità medicinali e autoriciclaggio. L’operazione riguarda le città e le province di Milano, Piacenza, Brescia, Bologna, Napoli, Reggio Emilia, Roma, Firenze, Taranto e Novara, sono scattate anche 30 perquisizioni e il sequestro preventivo di una società che gestisce una farmacia e il relativo deposito dei farmaci.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà