Salita ricostruita

Il Guercino sbarca alla fiera internazionale del settore religioso

6 febbraio 2019

Per la prima volta la Diocesi di Piacenza e Bobbio partecipa a Koinè 2019, salone internazionale del settore religioso in programma dal 16 al 18 febbraio nel quartiere fieristico di Vicenza, una sezione dedicata quest’anno al turismo spirituale. Un appuntamento biennale che nasce nel 1989 con l’intento di valorizzare l’immenso patrimonio ecclesiastico attraverso esposizioni, mostre, giornate di studio e workshop formativi. I visitatori accreditati quest’anno saranno oltre 20mila tra buyers, progettisti, architetti, designer e liturgisti. Centinaia saranno gli espositori e tra loro spunta anche Piacenza che si presenterà con uno stand in cui il visitatore potrà addentrarsi in un fantastico viaggio nel Medioevo, in una biblioteca virtuale da cui prenderà vita il racconto del Codice 65, “Libro del Maestro”, prezioso documento dell’Archivio Capitolare. Dall’altro lato un grande “led wall” conduce virtualmente in un viaggio ai tempi del Guercino: il video diventa una finestra sulla storia dell’affresco. Grazie alla tecnologia si darà vita alla ricostruzione della salita fino alla Cupola del Guercino che, in Cattedrale a Piacenza, ha attirato migliaia di curiosi e turisti.

E proprio i numeri impressionanti che riguardano il turismo spirituale aprono a una riflessione: secondo i dati UNTWO 2016, più di 300 milioni di persone hanno affrontato un viaggio per recarsi in un Santuario, movimentando, secondo la Banca d’Italia 18 miliardi di dollari. Il nostro Paese fa la parte da leone con 1.600 santuari, 65mila Chiese, 700 musei diocesani, innumerevoli monasteri, conventi e luoghi a caratterizzazione religiosa. Nella provincia di Piacenza si contano una quarantina di Chiese. “A Koinè portiamo in vetrina il patrimonio ecclesiastico del nostro territorio – ha spiegato Manuel Ferrari, direttore Ufficio Beni Culturali – nell’ottica di promuovere i nostri gioielli e far conoscere ciò che Piacenza può offrire”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE