Champagne e coppa Dop, matrimonio riuscito fra Piacenza e Parigi

01 Aprile 2019

Il matrimonio fra Piacenza e Parigi si è celebrato con champagne e coppa dop. Oltre 200 sono stati gli ospiti invitati dall’associazione culturale “Piacenza nel mondo” e dall’As.Pa.Pi. che raggruppa a Parigi le comunità di piacentini e parmigiani nella sede a Nogent sur Marne per sancire la forza di un legame che ha origini antiche, ma che guarda anche al futuro. Perché se è vero che i primi piacentini a Parigi iniziarono ad arrivare in pianta stabile dalle nostre vallate intorno al 1870, gli ultimi sono arrivati invece intorno agli anni Cinquanta e Sessanta ma hanno educato i loro figli alla lingua e alla cultura italiana.

L’altra sera invece sono stati i piacentini a “traslocare” temporaneamente sulle rive della Senna: a guidarli Giovanni Piazza, presidente dell’associazione “Piacenza nel mondo” che insieme a una trentina di cittadini “autoctoni” ha pensato di rinsaldare i legami con l’As.Pa.Pi e di muoversi in prima persona per ritrovare i valori della vecchia migrazione mettendola a servizio dei giovani. Insieme a lui, ad accompagnare la delegazione piacentina, sono stati il sindaco di Bettola Paolo Negri e l’assessore del Comune di Ferriere Carlotta Oppizzi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà