Accordo interregionale

Predoni sul fiume Po, nella nostra provincia 16 punti di imbarco

10 luglio 2019

Sono 16 i punti di imbarco, sbarco e sosta che i predoni utilizzano nella nostra provincia per pescare di frodo sul Po.
Proseguono le attività istituzionali di contrasto al bracconaggio nel Grande fiume.
Nel 2018 era stato siglato il protocollo d’intesa triennale per il controllo della pesca illegale tra Regioni Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia-Romagna, le prefetture di Milano, Torino, Venezia e Bologna e l’Autorità di bacino del fiume Po. In attuazione al documento, Regioni e Province coinvolte hanno individuato lungo tutta l’asta 166 potenziali punti di imbarco e sosta degli automezzi utilizzati nell’attività di bracconaggio.
Entro la fine di agosto sarà elaborata una mappa interattiva che sarà messa a disposizione delle prefetture per il monitoraggio dei siti.

Punti di imbarco pesca, sbarco e sosta degli automezzi di appoggio utili ed utilizzati nell’attività di bracconaggio per ogni provincia:
Ferrara 8
Parma 14
Piacenza 16
Reggio Emilia 11
Lodi 46
Mantova 13
Cremona 7
Pavia 42
Rovigo 9
TOTALI 166

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE