Gropparello

Getta a terra un anziano che resiste alla rapina: piacentino arrestato grazie a due giovani

13 luglio 2019

Un 37enne di Gropparellonullafacente e con precedenti per maltrattamenti in famiglia e spaccio di droga, è stato arrestato dai carabinieri per tentata rapina.
Attorno alle 16.00 di mercoledì scorso, in piazza Maria Assunta a Gropparello, l’uomo si è avvicinato con la scusa di chiedere informazioni ad un anziano e a sua moglie, residenti a Fiorenzuola, mentre stavano per salire sulla loro automobile per rientrare a casa. Prima li ha minacciati, intimando di consegnargli le chiavi della vettura, e al loro rifiuto ha preso per il bavero e scaraventato a terra il 72enne. L’anziano ha battuto violentemente la testa sul selciato, mentre la moglie cercava di difendere il marito colpendo con la borsa della spesa l’aggressore.
Per fortuna due giovani di passaggio hanno notato la scena e sono accorsi in aiuto della coppia: uno ha fermato la colluttazione, l’altro ha chiamato i soccorsi.
Sul posto sono giunti, dopo pochissimo tempo, il personale del 118 per prestare immediato soccorso all’anziano riverso per terra, e i carabinieri di Gropparello, i quali hanno fermato ed arrestato il 37enne, domiciliato in paese.
L’anziano è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Piacenza, mentre il pregiudicato, dopo le formalità di rito, portato al carcere di Piacenza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE