Di Bettola

“Zio, mi servono diecimila euro”. 80enne smaschera la “finta nipote” e la truffa

14 luglio 2019

Una telefonata dalla nipote che risiede ad Ancona e poi la richiesta di 10 mila euro formulata ad uno zio 80enne sì, ma assai brillante e in grado di riconoscere la voce strana, non rispondente a quella della vera nipote. E’ riuscito così a sventare un tentativo di truffa un anziano di Bettola che, alla richiesta, ha immediatamente allertato i carabinieri che hanno avviato le indagini del caso. La donna era infatti già pronta a presentarsi alla porta “dello zio” per ritirare il contante.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE