Indagini

In vacanza in tenda con lo zio, 16enne lo accusa di tentata violenza sessuale

29 luglio 2019

Aveva portato la nipote in campeggio, come era accaduto in altre occasioni. Ma quella volta, in tenda, avrebbe cercato di violentarla. È gravissima l’accusa per un piacentino di 59 anni, indagato dalla procura di Genova per violenza sessuale su minore. Una vicenda – quella su cui stanno compiendo ulteriori accertamenti gli agenti della polizia giudiziaria della Municipale – che si sarebbe consumata in un contesto famigliare normalissimo.
I fatti risalgono a due estati fa, quando la vittima aveva 16 anni. In quei giorni la ragazzina era stata affidata dai genitori allo zio acquisito.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE