Bonus energia e acqua

Si fingono dipendenti del Comune e di Acer, tentativo di truffa al Ciano

29 luglio 2019


Si sono presentati in un condominio Acer del quartiere Ciano come addetti del Comune per aiutare i residenti nella compilazioni delle richieste per le agevolazioni sulle tariffe di acqua ed energia ma si trattava di un tentativo di truffa.
Agli uffici comunali e a all’agenzia per l’edilizia residenziale pubblica sono arrivate diverse richieste di chiarimenti. Comune e Acer invitano a diffidare di chi si qualifica come dipendente perché, si legge nella nota – “le istanze per ottenere i bonus luce, gas e acqua si presentano, infatti, consegnando personalmente la domanda agli sportelli polifunzionali Quic di viale Beverora 57. I relativi moduli possono essere scaricati dal sito www.comune.piacenza.it , con la possibilità di assistenza nella compilazione presso l’Informasociale di via Taverna 39 o via XXIV Maggio 28”.

L’invito ai cittadini è quello di segnalare i casi alle forze dell’ordine.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE